Perché i Måneskin non ci piacciono. La differenza tra qualità e influenza

Sostituite i Måneskin con qualsiasi gruppo mainstream generalista, ovvero che gioca su registri derivativi e senza alcuna pulsione verso la ricerca, ma che abbia anche un grande impatto sulla cultura popolare, spesso anche positivo, e il discorso sarà lo stesso…

La domanda che mi pongo in questo video è se sia possibile valutare un prodotto musicale senza prenderne in considerazione le ricadute sociali. Nel giudicare un artista/compositore/band dobbiamo valutare anche la morale? Ignorare l’impatto culturale dei fenomeni mainstream che cosa ci dice della critica contemporanea?

The Red Crayola – The Parable of Arable Land

Etichetta: International Artists (Charity Records)
Paese: USA (Texas)
Anno: 1967

Che cos’è il Dungeon Synth?

Un’avventurosa introduzione ad un genere che sta spopolando tra le maglie più fitte del web underground, capace di incrociare scene come quella lo-fi black metal alle musiche per videogiochi come Castlevania e Baldur’s Gate. Se non fosse super-cringe vi direi di prendere spada e scudo e di avventurarci assieme nelle labirintiche profondità di una segreta sotterranea, però non sono mica così nerd, ahahahaahahhahah.

[Mago elfo prova a lanciare un incantesimo di invisibilità. Natural 1.]